ProWein 2017 è pronta a partire - Offerte speciali previste per il settore internazionale

This article is available in the following languages:

Completamente in linea con lo spirito del suo slogan “To Another Great Year” la ProWein che si terrà dal 19 al 21 Marzo 2017 stabilisce nuovi standard di riferimento: i visitatori specializzati del settore internazionale del vino e degli alcolici attendono questa volta oltre 6.300 espositori provenienti da 60 nazioni, tra cui le regioni vinicole più rilevanti di questo mondo – complessivamente 265 – oltre ad una selezione di circa 400 specialità di alcolici. Circa la metà di tutti gli espositori proviene dalla Francia e dall’Italia. Come tutti gli altri Paesi essi sono rappresentati con le loro regioni più rilevanti – dall’Abruzzo al Veneto; da Bordeaux fino al Sud-Ovest. Fanno parte delle migliori nazioni espositrici la Germania, i Paesi d’Oltremare, la Spagna, l’Austria ed il Portogallo. A queste si aggiungono numerose nuove scoperte come l’azienda vinicola Dos Hemisferios dell’ Ecuador, Pico Wines delle Azorre o la tenuta Turnau della Polonia. Festeggerà il suo debutto alla fiera l’Asian Wine Producers Association, che riunisce una vasta gamma di cantine asiatiche e che promette entusiamanti approfondimenti sul tema vini dall’Asia. L’affermato settore del Biowein (Vino biologico) presente con numerosi espositori e con tutte le Associazioni Internazionali del vino biologico ottiene un’ulteriore espansione, tra l’altro con la mostra speciale “Organic World” che conta oltre 30 espositori internazionali – provenienti principalmente dall’Europa.

Offerte di alto livello

Anche il programma della ProWein prende forma: sono previste numerose degustazioni nell’esteso Forum nel padiglione 13 ed inoltre nel padiglione 10 o direttamente negli stand degli espositori. La gamma delle degustazioni va dai tastings nazionali fino ai raggruppamenti di vini internazionali come per esempio la zona di degustazione del Premio Internazionale del Vino MUNDUS VINI. I temi salienti della manifestazione sono per esempio la Champagne Lounge di alto livello, unica del suo genere in tutto il mondo, con 40 case tradizionali di Champagne.

Essa si trova posizionata al centro del settore dello champagne, in cui sono presenti 159 ulteriori marche. La mostra speciale “same but different” presenta idee straordinarie sul tema vino ed alcolici. Complessivamente dieci partecipanti presenteranno le loro idee innovative in fatto di produzione di vini e loro commercializzazione fornendo così una quantità di ispirazioni. Un’altra mostra speciale della ProWein si dedica al tema Packaging & Design e mostra le ultime tendenze e gli ultimi sviluppi in questo settore.

Nella “fizzz Lounge” super barman come Tom Weinberger metteno al centro il caffè, il vino e la birra artigianale. I nuovi ingredienti hanno avuto finora un ruolo di primo piano solo se usati da soli, ora i loro aromi individuali si fondono in combinazione con alcolici di alta qualità in eventi di particolari degustazioni. Birre artigianali si armonizzano con whiskey o tequila, fungono da completamento o anche come sostituti di classici bitter o come base per sciroppi speciali. Partner perfetti per il vino sono gli alcolici invecchiati come il rum, i brandy o i liquori. Si scopre che il caffè non è solamente un’aggiunta ideale per gli alcolici, bensì apporta nei bar con i suoi nuovi metodi di preparazione come Gold Drip, Goldbrew o come Caffè Nitro arricchito con azoto, una perfetta sensazione di gusto completamente nuova. 

Servizi migliorati per i visitatori

Per garantire che tutti i visitatori possano trascorrere ben rifocillati i loro giorni in fiera, il settore Gastro “Gastonomia” della ProWein è stato ampliato. La sua offerta in cui rientrano anche alcuni Food Trucks, si trova nell’area del comprensorio fieristico tra i padiglioni 9 a 17. La nuova Visitor’s Guide, che viene distribuita gratuitamente a tutti gli ingressi della ProWein e che comprende una pianta dei padiglioni ed un elenco degli espositori, offre ai visitatori un perfetto orientamento sul comprensorio fieristico. Per prepararsi in modo ottimale alla visita a Düsseldorf, la nuova Homepage della ProWein fornisce all’indirizzo www.prowein.de una quantità di informazioni utili ed importanti, partendo dalla banca dati degli espositori, all’Export-Guide fino al Ticketshop online.

  

Potrete trovare materiale fotografico ad alta risoluzione nella nostra vasta banca dati fotografica nel settore Servizio Stampa “Presse” alla pagina www.prowein.de.

 

Ufficio stampa ProWein 2018

Brigitte Küppers
(Sachbearbeitung)
Tel.: +49 (0)211 4560-929
Fax: +49 (0)211 4560-87929
KueppersB@messe-duesseldorf.de

Christiane Schorn
(Referent)
Tel.: +49 (0)211 4560-991
Fax: +49 (0)211 4560-87991
SchornC@messe-duesseldorf.de

In caso di pubblicazione, gradiremmo ricevere una copia-campione!