I partecipanti del commercio asiatico brindano alla realizzazione degli obiettivi alla ProWine ASIA 2016

This article is available in the following languages:

Al debutto della ProWine ASIA a Singapore ci sono state opportunità di affari e soddisfacenti interazioni tra produttori, importatori, distributori, potenziali acquirenti ed esperti del settore.

15 Aprile 2016, Singapore – ProWine ASIA 2016, la nuova fiera a completamento della ProWein World, lunga serie di fiere internazionali del vino e degli spiriti, si è conclusa oggi con un ottimo risultato. Gli espositori internazionali hanno fatto dichiarazioni sulla qualità dei clienti potenziali e sui preziosi nuovi contatti commerciali intrapresi con partner affini del settore, provenienti dal sud-est asiatico ed oltre.

Tenutasi nel quadro della 20ma edizione della Food&HotelAsia2016 (FHA2016), la ProWine ASIA 2016 è il primo evento fieristico della regione, ed il più vasto del settore alimentare ed alberghiero, organizzato unitamente da Singapore Exhibition Services e dalla Messe Düsseldorf Asia, che ospita fino a 257 produttori di vino e distributori provenienti da 30 Paesi. Più significativo è stato il numero degli 8.285 partecipanti, che comprendeva i visitatori specializzati, corsi di perfezionamento e speakers di seminari e delegati provenienti da 44 Paesi e regioni che hanno partecipato alle quattro giornate della manifestazione fieristica. Il 47 percento di questi proveniva dai Paesi d’oltremare tra cui la Malesia, la Tailandia e le Filippine ed ha potuto prendere visione, direttamente della vasta gamma di vini e liquori.

Marius Berlemann, Direttore della ProWein e responsabile globale della Wine & Spirits, Messe Düsseldorf GmbH, ha dichiarato: “Seguendo le tracce di una formula globale di grande successo, unica nel suo genere, con a serie di manifestazioni della ProWein World, riunite sotto lo stesso tetto, siamo estremamente lieti di vedere ora riflessa questa internazionalità sulla ProWine ASIA. Con la partecipazione di espositori d’oltremare che raggiunge l’88 percento, proveniente da 30 Paesi, si rafforza la posizione strategica della fiera nel soddisfare le esigenze e le richieste di una piattaforma del genere dedicata a questo mercato.”

“Le reti di affari ed i contatti molto promettenti, che sono stati attuati tra gli operatori del settore ed i produttori internazionali di vino che intendono espandersi nell’Asia Sud-Orientale, insieme ad oltre 600 partecipanti a corsi di perfezionamento, hanno certamente superato le nostre aspettative. La risposta incoraggiante, che noi abbiamo ricevuto alla ProWine ASIA, la quale amplia il raggio d’azione della ProWein Düsseldorf al pubblico del sud-est asiatico, testimonia il potenziale dinamico del mercato dei vini e degli alcolici in questa regione,” dichiara Gernot Ringling, Managing Director, della Messe Düsseldorf Asia.

Trampolino di lancio regionale per le imprese di Singapore
Era presente alla fiera una notevole rappresentanza di Singapore, con aziende molto note quali: Whistler Wine and Spirits, Tuck Lee Ice Works, e piccole e medie imprese (SMEs) come True Heritage Brew e Bottles & Bottles. Sono riuscite a lanciare i loro prodotti ad una vasta gamma di operatori del settore ed ad incontrare i loro colleghi del sud-est asiatico per discutere sulle possibilità di una collaborazione per incrementare il proprio business a livello regionale.

“Il forte sostegno che abbiamo constatato da ambedue gli espositori, sia da quelli internazionali che da quelli locali e dai partecipanti commerciali a questo evento, è molto incoraggiante, e siamo felici di vedere i contatti e gli affari conclusi in questa prima edizione della ProWine ASIA. Siamo sicuri che questo evento, abbia avuto una funzione di ponte tra il valore sinergico del settore alimentare ed alberghiero, e l’industria del vino e degli alcolici, estendendo la base dei visitatori della ProWine Asia oltre la regione del sud-est asiatico. L’evento ha permesso anche ai partecipanti della FHA di ampliare i loro orizzonti verso questa piattaforma, fonte singola di approvvigionamento, sperimentando la variegata ed emozionante selezione internazionale di vini ed alcolici per i più esigenti consumatori di questa regione,” ha dichiarato Lindy Wee, Chief Executive di Singapore Exhibition Services.

Preziose conoscenze raccolte nei corsi di perfezionamento e seminari
Per comprendere gradualmente ogni aspetto, i delegati commerciali hanno avuto modo di acquisire conoscenze dai migliori del settore, tramite dei corsi speciali di perfezionamento e seminari, ciascuno incentrato su diversi aspetti del vino e degli alcolici.

“È stato un corso di perfezionamento molto informativo per me. Ho avuto la possibilità di essere introdotto e degustare i vini meno noti delle regioni Sicilia e Sardegna, ed ampliare le mie conoscenze sui vini italiani. Il corso comprendeva la storia e la produzione dei vini, e le sue differenti note di assaggio che ho veramente apprezzato,” ha dichiarato Michael Gontana, General Manager di PT. Sarindo Makmur Sejahtera.

Indra Kumar, professionista specializzato in vini e campione del concorso di Sommelier di Singapore del 2009 ha dichiarato: ”Il precedente corso di perfezionamento in vini spagnoli è stato fantastico. Hanno preso parte a questo corso importatori locali e d’oltremare, sommelier, ed i visitatori della fiera parallela F&B, che hanno contribuito a dare vita a molte discussioni produttive e gratificanti. La ProWine ASIA 2016 ha fornito una piattaforma dedicata allo scambio di conoscenze del settore vini ed alcolici.”

Vedere lo champagne brillare di vita propria mentre viene versato al debutto della Champagne Lounge dell’Asia
La fiera si è arricchita del brio e dell’attrazione della prima Champagne Lounge dell’Asia, vantando un’esposizione con più di 25 tipi di champagne – alcuni dei quali, marchi unici di rinomati produttori di campagne, ‘introdotti per la prima volta in Asia’. Gli operatori che hanno visitato la fiera hanno avuto la possibilità di farsi consigliare e di consultarsi con enologi per capire ed apprezzare meglio lo champagne.

Durante una visita, per rimanere aggiornato sui nuovi prodotti disponibili sul mercato e sulle attuali tendenze di consumo, il signor Samuel Tse, Service Director dell’American Club di Singapore, comunica, “La Champagne Lounge è un concetto interessante. Io ho il compito di dare delle raccomandazioni al mio reparto acquisti, sui vini da immagazzinare per i membri del nostro club privato. La Lounge mi ha permesso di scoprire e gustare in un unico posto, vari tipi di champagne. Il singolare liquore champagne ed un paio di champagne qualità rosato, che ho avuto modo di assaggiare, fanno parte delle mie scelte.”

Nuove reti del settore create per l’economia crescente in Asia
La fiera è stata caratterizzata da una selezione multi-nazionale di vini e liquori, con padiglioni di Paesi produttori di vini affermati come l’Australia, l’Austria, il Cile, l’Italia, la Francia ed altri. I produttori di vino a livello mondiale, che costituivano la maggioranza degli espositori, erano soddisfatti di aver ottenuto l’opportunità, tramite questa piattaforma, di poter raggiungere i mercati locali di Singapore e quelli asiatici.

Hanspeter W. Stutz, Presidente del Grand Pré Wines Limited, espositore del Canadà, facendo eco alle opinioni di molti espositori internazionali ha dichiarato la sua opinione sulla ProWine ASIA, “Io credo che Singapore costituisca una piattaforma centrale per i vini e gli alcolici in questa regione ed un grande mercato per lanciare i nostri prodotti, così pure un punto di partenza per condurre qui, sempre più Paesi. Alla ProWine ASIA, siamo stati in grado di mostrare per la prima volta, i nostri prodotti, a molti potenziali distributori e compratori asiatici. Sicuramente, se possibile, parteciperemo nuovamente, alla prossima edizione della ProWine ASIA !”

“Voglio fare conoscere al mondo i miei vini speciali “RosoIo” ottenuti dall’uva appasita, e Singapore è stato per me una tappa importante quale porta d’accesso al sud-est asiatico. Ora per me è il momento opportuno di mirare su Singapore e sui Paesi circostanti in questa regione,” dichiara Franz Jägersberger, proprietario dell’Austrian wine producer Weingut JbN.

La prossima edizione della ProWine ASIA avrà luogo nel 2018 dal 24 al 27 Aprile sempre contemporaneamente alla Food&HotelAsia2018 (FHA2018). Per ulteriori informazioni vogliate gentilmente visitare il sito www.prowineasia.com.

ProWein Worldwide
Subito dopo la ProWine ASIA seguirà la ProWine China di Shanghai, in programma dal 7 al 9 Novembre 2016. La prossima ProWein di Düsseldorf si terrà dal 19 al 21 Marzo 2017.

Per eventuali richieste dei media, prego contattare:
Singapore Exhibition Services
Juliet Tseng / June Seah Singapore Exhibition Services Tel: +65 9687 6657 / +65 9852 6756 Email: juliet@sesallworld.com / june.seah@sesallworld.com

Ujwal Sharma FleishmanHillard Singapore Tel: +65 9783 6583
Email: ujwal.sharma@fleishman.com

Messe Düsseldorf Asia
Fulvia Wong / Liliane Lye Messe Düsseldorf Asia Tel: +65 9772 3716 / +65 9850 2627 Email: fulvia@mda.com.sg / liliane@mda.com.sg

Ufficio stampa ProWein 2018

Brigitte Küppers
(Sachbearbeitung)
Tel.: +49 (0)211 4560-929
Fax: +49 (0)211 4560-87929
KueppersB@messe-duesseldorf.de

Christiane Schorn
(Referent)
Tel.: +49 (0)211 4560-991
Fax: +49 (0)211 4560-87991
SchornC@messe-duesseldorf.de

In caso di pubblicazione, gradiremmo ricevere una copia-campione!